2011-03-18

•٠•●♥ Oyasumi Bakura / おやすみバクラ ♥●•٠•

Oyasumi Bakura (おやすみバクラ) è uno dei nuovi personaggi della San-x, amico del mio amato Rilakkuma e co. 
Questo dolce batuffolo blu è sempre in compagnia di un minuscolo barboncino rosa di nome Suusuu (kawaiiii!!)
Oyasumi (おやすみ) in giapponese vuol dire buonanotte mentre Bakura(バクラ) è un gioco di parole composto da :
Baku (ばく) significa tapiro, ma è anche il nome con cui in Giappone vengono identificati gli spiriti dei sogni.
Makura (まくら) significa cuscino
E’ un tapiro che somiglia ad un cuscino; ama dormire e quando lo fa sembra proprio un cuscino E’ pervaso da un’aurea benefica che aiuta chi gli sta vicino a dormire bene  ”
Baku
Questo termine in giapponese può avere, attualmente, due diversi significati : può significare sia tapiro che creatura mitologica in grado di mangiare i sogni e gli incubi!
Il Baku è entrato a far parte del folklore giapponese nel periodo Muromachi (14th-15th secolo).
Cenni dell’esistenza di questo spirito e dei suoi poteri sono stati ritrovati in diversi manoscritti e sculture di legno. In particolare nel Sankai Ibutsu (manoscritto del 17th secolo) il  baku veniva descritto come una chimera cinese dalla proboscide di elefante, gli occhi di rinoceronte, la coda di bue e le zampe di una tigre; questo spirito era in grado di proteggere dal male e dalle malattie.
Immagini di baku sono state trovate anche su blocchi di legno risalenti all’epoca pre-Meji (queste raffigurazioni sono presenti in diversi templi, come quelli di Nikko e Kamakura, ma anche sottoforma di piccoli talismani chiamati netsuke); ma è solo nel 1980 che questo spirito assume le sembianze di tapiro e il potere di mangiare gli incubi così da proteggere il sonno delle persone.
E’ un personaggio veramente tenerissimo ed è stato amore a prima vista .
Dopo diverse ricerche su internet (ebay e vari siti kawaii) sono riuscita a trovare il mio tapiro cuscinoso sul sito di Omocha, un negozio romano molto ben fornito (c’è sia un negozio fisico che online). Ed ora eccolo qui sulla mia libreria, circondato da rami carichi di sakura 
Per festeggiare l’arrivo del mio amichetto peloso ho deciso di provare la ricetta dell’Hishimochi cheesecake. Questo è il risultato
E’ un dolce semplicissimo da fare e che penso rifarò di sicuro (era buonissimo ed è sparito nell’arco di poche ore ^^).

Insieme al mio nuovo amico sonnacchioso vi do la buonanotte…Oyasumi

2 commenti:

B-chan ha detto...

l'hishimochi lo dovrò provare anche io...tra un pò di tempo perchè m'ispira proprio:
Ecco il link al premio-badge che ti ho conferito (^_^):
http://manga-pappa.blogspot.com/2011/03/un-premio-badge-per-il-blog.html

woyujune ha detto...

Good dispatch and this enter helped me alot in my college assignement. Gratefulness you on your information.

cialis

Posta un commento